Chemioterapia e caduta dei capelli

Posted on 23 May, 2018 by Giampaolo Floris in Caduta Capelli

Chemioterapia e caduta dei capelli

In quest’articolo abbiamo affrontato il problema della caduta dei capelli nelle donne, nel periodo successivo al parto.
Oggi invece parliamo di un tema altrettanto delicato e importante: chemioterapia e caduta dei capelli.

Cosa succede ai capelli durante la chemioterapia?
Uno degli effetti collaterali più evidenti quando si effettua un trattamento di chemioterapia, consiste nella progressiva e inarrestabile caduta dei capelli.
Ma cosa succede esattamente?
I farmaci antitumorali sono principalmente indirizzati a colpire le cellule infette, ovvero le cellule neoplastiche in modo eliminarle ed evitare che proliferino in seguito.
Il problema consiste che nel fatto che questi farmaci non sono selettivi e vanno ad intaccare anche altri tessuti, in particolar modo quelli in cui la produzione cellulare è molto abbondante.
Tra questi ci sono i follicoli piliferi, che durante i ciclo di chemio vengono bombardati e da qui si spiega il perché della perdita dei capelli. Ma andiamo più in profondità su questo argomento.

Scopri che relazioni ci sono tra chemioterapia e caduta dei capelli

Chemioterapia e caduta dei capelli

I cicli di vita dei capelli in rapporto alla chemio
Abbiamo parlato più volte del ciclo di vita del capello, ma è opportuno ribadire il concetto sulla base degli effetti derivanti dal trattamento chemioterapico. Come sappiamo il ciclo vitale del capello è diviso in 3 fasi distinte:
Anagen
È la prima fase durante la quale si costituiscono quelle che vengono definite come le strutture necessarie all’annesso pilifero (papilla, bulbo, ghiandola sebacea, muscolo erettore del pelo, follicolo).
Catagen
È la seconda fase, qui il pelo sale verso la superficie epidermica, mentre si allontana gradualmente dalla papilla pilifera.
Telogen
È la terza e ultima fase dove il ciclo vita si ferma, ovvero il capello resta ancorata al follicolo pilifero finché alla fine si stacca e cade.

Durante la chemioterapia (immaginate un ciclo di circa 16 settimane) la densità pilifera che si costituisce in fase anagen decresce in modo importante a causa dei farmaci, soprattutto nelle prime 6 settimane.
Al contrario la fase telogen è in piena attività quindi i capelli cadono; questa inversione di rotta si ristabilisce poi a terapia terminata.

Studi scientifici effettuati con l’utilizzo di tricogrammi – cioè di sistemi atti aa valutare la densità del pelo – hanno rivelato che, per un buon 80%, la perdita dei capelli riscontrata durante un ciclo di chemio, avviene in fase anagen, cioè quella in cui il capello in realtà si forma e cresce.

Chemioterapia e caduta dei capelli: eventuali rimedi

Questa tipo di alopecia è di carattere comunque provvisorio e nella maggior parte dei casi i capelli ricrescono a terapia terminata. Alcune volte possiamo anche assistere a dei casi singolari in cui una persona con i capelli sottili e lisci si vede ricrescere dei capelli più grossi e ricci, ma si tratta di una minoranza.
Che tipo di rimedi naturali si possono utilizzare a terapia finita? Una lista breve ma coincisa sarà senz’altro d’aiuto:
– dieta sana
– assumi vitamine ogni giorno
– idratati: almeno 2l d’acqua
– fai sport: riattiva la circolazione (anche e soprattutto quella del cuoio capelluto).

In conclusione
Qualunque sia la causa alla base della caduta dei capelli, occorre intervenire in modo tempestivo ed efficace. Se vuoi saperne di più sulla salute del capello ti consiglio di iscriverti al nostro video corso introduttivo su come fermare la caduta dei capelli in modo naturale, visita finedellacalvizie.it e troverai il programma completo.

Grazie per l’attenzione!

Share Button

Posted by Giampaolo Floris

Nato a Desulo, in Sardegna nel 1972, ho iniziato a studiare ed a ricercare nel campo della caduta dei capelli nei primi anni 90, per poter essere in grado di fermare il diradamento dei miei stessi capelli, che inizió in quel periodo. Bloccai la caduta permanentemente verso la fine del 1993, e da quell'anno continuai gli studi e le sperimentazioni indipendenti sulla calvizie, che sono culminate nel 2009 con il release del Full Program to stop hair loss di Endhairloss.eu, tradotto anche in italiano col nome: il programma completo di finedellacalvizie.it per fermare la caduta dei capelli. Da quel giorno migliaia di persone sono riuscite a migliorare le condizioni di salute del loro cuoio capelluto ed a fermare la caduta dei capelli grazie al Programma Completo. Nel nostro sito principale (Finedellacalvizie.it) troverai parecchie testimonianze anche sui commenti di facebook ( quindi reali e ricollegabili a persone vere e proprie).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *