Il trapianto di capelli: tecniche e problematiche

Posted on 30 November, 2018 by Giampaolo Floris in Caduta Capelli

Il trapianto di capelli: tecniche e problematiche

In quest’articolo abbiamo parlato  del problema di caduta dei capelli nel periodo stagionale.
Oggi ci concentriamo invece su un argomento che da molti è ancora considerato un tabù ma che invece regala un sorriso a chi pensava di avercelo più. Parliamo di trapianto di capelli: tecniche e problematiche

Perché il trapianto di capelli 

Che ci piaccia o no i capelli sono una parte fondamentale del nostro viso.
Una stempiatura, ad esempio – che se vista fuori contesto, cioè solo come dettaglio – può risultare del tutto insignificante, tende invece a stravolgere completamente la nostra immagine, nella misura in cui modifica le proporzioni e il rapporto tra le componenti del volto, cambiandone completamente l’impatto visivo.

Viene da se che il primo obiettivo dell’autotrapianto sia proprio quelli di ripristinare un’armonia e una simmetria tra le componenti del viso.

Come?
Grazie proprio al ripristino di un equilibrio originario, dato dai capelli, che si è perso in seguito alla loro caduta.

In cosa consiste il trapianto di capelli? 

Il trapianto di capelli comporta lo spostare letteralmente le cosiddette unità follicolari (UF) da una zona (nella maggior parte dei casi la nuca) ad un’altra zona, (di solito la linea frontale oppure il centro). Tale spostamento avviene attraverso un intervento chirurgico.
Lo spostamento dalla zona donatrice – come abbiamo detto spesso si tratta della nuca – a volte non risulta sufficiente, in questi casi il prelievo può avvenire da unità follicolari presenti in altre parti del corpo, come  la barba, le braccia, le spalle o il petto.

Il trapianto di capelli: il lato emotivo e psicologico 

Questo passo è senz’altro molto delicato, per chi decide di investire in un intervento chirurgico, visto spesso come ultima spiaggia. Non sono pochi i casi in cui si assiste a dei lavori posticci e mal eseguiti, anche su ragazzi molto giovani.
Per questo il primo consiglio che ti diamo è: scegli con cura il chirurgo che dovrà eseguire l’intervento.
Oltre a questo è importante arrivare a questo importante passo con le dovute informazioni sul post intervento, vediamone alcune:

– lascia perdere per un pò qualsiasi tipo di esposizione solare;
– non compiere sforzi fisici troppo impegnativi;
– cura l’alimentazione nel dovuto modo, in questo blog ci sono diversi articoli a riguardo.

Insomma, non si tratta di precauzione impossibili da metter in pratica ma che sono pure sempre decisive per un buon decorso del post intervento.
Esistono peraltro tecniche diverse che si possono utilizzare, vediamole insieme.

Trapianto di Capelli con tecnica FUT 

Scopri Il trapianto di capelli -tecniche e problematiche_tecnica FUT

Il trapianto di capelli -tecniche e problematiche_tecnica FUT

La prima tecnica di cui vogliamo parlare oggi è di tipo piuttosto tradizionale, si tratta del trapianto di capelli eseguito mediante tecnica FUT o Strip Extraction.
Tale tecnica prevede l’asportazione chirurgica di un’intera parte di cuoio capelluto nell’area della nuca.
A seguito dell’asportazione tale zona va sezionata per ricavare dei follicoli singoli che in seguito vengono poi impiantati nelle zone diradate.
Il maggiore punto di debolezza del trapianto FUT o Strip-Extraction  è la sutura con punti e conseguente cicatrice permanente.
Questa tecnica è stata nel tempo soppiantata da altre più moderne e meno invasive.

Trapianto Capelli Fue 

Scopri Il trapianto di capelli -tecniche e problematich_tecnica FUE

Il trapianto di capelli -tecniche e problematich_tecnica FUE

La tecnica di trapianto che oggi va per la maggiore è detta tecnica FUE si tratta di un intervento micro-chirurgico che avviene in analgesia locale; per intenderci, viene utilizzato lo stesso tipo di anestetico usato ad esempio negli studi dentistici.
Rispetto a quella che abbiamo descritto in precedenza è ugualmente efficace ma assicura un ottimo risultato senza lasciarealcun tipo di cicatrice o segno perenne.
Possiamo affermare, senza ombra di dubbio, che questa modalità rappresenta la prospettiva contemporanea del settore che si estenderà anche nel prossimo futuro.

Qual è la differenza con la FUT?

A differenza della FUT, la tecnica FUE prevede che le unità follicolari siano prelevate singolarmente dal cuoio capelluto – dalla zona stabilita – tramite appositi strumenti chirurgici all’avanguardia.
Quindi le unità follicolari sono in pratica già pronte per essere innestate e non c’è bisogno di un ulteriore sezionamento evitando quindi possibili danni.
Come si svolge?
I follicoli vanno selezionati,prelevati, ripuliti da eventuali residui organici einnestati direttamente nella zona diradata.
Si ma dove?
Si va a riempire dei fori appositamente creati dal chirurgo con una particolare lama, il cui spessore è pressoché uguale o leggermente superiore all’unità follicolare stessa, in questo modo si evitano noiose cicatrici.
Non si rilevano particolare effetti collaterali ma ricorda che è pur sempre un intervento chirurgico, rispetto al quale, se decidi di farlo, dovrai seguire tutte le indicazioni del caso.

In conclusione

Il trapianto di capelli è senz’altro un’ottima soluzione quando ormai non si può fare più nulla per recuperare i capelli persi. Ma prevenire è sempre meglio che curare e  se vuoi saperne di più sulla salute del capello ti consiglio di iscriverti al nostro video corso introduttivo, visita finedellacalvizie.it e troverai il programma completo.

Grazie per l’attenzione!

Share Button

Posted by Giampaolo Floris

Nato a Desulo, in Sardegna nel 1972, ho iniziato a studiare ed a ricercare nel campo della caduta dei capelli nei primi anni 90, per poter essere in grado di fermare il diradamento dei miei stessi capelli, che inizió in quel periodo. Bloccai la caduta permanentemente verso la fine del 1993, e da quell'anno continuai gli studi e le sperimentazioni indipendenti sulla calvizie, che sono culminate nel 2009 con il release del Full Program to stop hair loss di Endhairloss.eu, tradotto anche in italiano col nome: il programma completo di finedellacalvizie.it per fermare la caduta dei capelli. Da quel giorno migliaia di persone sono riuscite a migliorare le condizioni di salute del loro cuoio capelluto ed a fermare la caduta dei capelli grazie al Programma Completo. Nel nostro sito principale (Finedellacalvizie.it) troverai parecchie testimonianze anche sui commenti di facebook ( quindi reali e ricollegabili a persone vere e proprie).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *