É possibile far ricrescere i capelli persi sulla sommitá della testa?

Far ricrescere i capelli caduti: possibile?

Molti non si rendono conto che la prima fase per far ricrescere capelli, è costituita dal fatto di fermare il diradamento di quelli che ancora “popolano” il cuoio capelluto.

Far ricrescere capelli è un traguardo del tutto raggiungibile, in quanto i follicoli capillari sono una di quelle entità della
nostra fisiologia che non muoiono del tutto, quando si inizia a perdere i capelli ed a diventare calvi.

A causa delle due forme del DHT ( l’ormone androgeno derivato dal testosterone) che fanno cadere i capelli, miniaturizzando i bulbi, e per via del declino della microcircolazione, i follicoli capillari smettono di far crescere nuovi capelli.

Follicoli capillari, é possibile rimetterli in condizione di far ricrescere capelli?

I follicoli capillari non muoiono mai del tutto e possono essere messi nuovamente in grado di produrre capelli.

A poco a poco diventano sempre più piccoli e cadono in uno stato di coma, da quale però possono essere risvegliati e rimessi in grado di far crescere capelli.

Per ottenere questo risultato, bisogna innanzitutto eliminare dal cuoio capelluto quelle condizioni che hanno portato il follicolo in quello stato, e che ha causato la perdita di capelli.

Il follicolo capillare trae l’energia per far crescere nuovi capelli dalla reazione tra ossigeno e glucosio, a livello cellulare.

Se la circolazione sanguigna periferica si blocca, l’ossigenazione dei tessuti non può avvenire, e di conseguenza ai follicoli
manca il “carburante” per far ricrescere i capelli  e sostituire quelli che cadono per un normale ricambio (circa 100 al giorno).

Inoltre la circolazione sanguigna è legata ad altri due fattori importanti:

  • La nutrizione del follicolo capillare tramite vitamine, minerali etc;
  • La diminuita conversione del DHT nei tessuti ben ossigenati (dal flusso sanguigno ovviamente).

Quest’ultimo punto in particolare, è molto sottovalutato, ma è a parer mio un punto essenziale,  che ci aiuta a spiegare come mai coloro che sono in grado di riattivare la circolazione sanguigna periferica, spesso solamente tramite questo fatto, riescono a bloccare la caduta dei capelli ed iniziare il processo per farli ricrescere.

Tuttavia recentemente, in un ulteriore tentativo di spiegare come mai il semplice fatto di riattivare la circolazione sanguigna possa da solo fermare fino a frenare la caduta dei capelli, abbiamo studiato i materiali di un medico canadese:  il Dr.Brian J.Freund che lavora al Crown Institute in Pickering, Ontario, ed abbiamo scoperto un aspetto che ci era sfuggito.

Secondo le osservazioni del dr. Freund  la conversione enzimatica del testosterone in DHT,  è dipendente dall’ossigeno.

In ambienti (tessuti ) poveri di ossigeno, la conversione del testosterone in DHT viene favorita, mentre al contrario nei tessuti ricchi di ossigeno, maggiori quantità di testosterone vengono convertite in estradiolo: un ormone prevalentemente femminile NON PERICOLOSO PER I CAPELLI.

Con l’uso del Programma completo di Finedellacalvizie.it è possibile eliminare i fattori principali che hanno causato la caduta dei capelli, e si può ricreare un cuoio capelluto sano.

Far ricrescere capelli

La ricrescita dei capelli é possibile una volta che i fattori che hanno scatenato il diradamento sono stati rimossi.

Far ricrescere capelli a questo punto é possibile, come attestano alcune delle testimonianze
presenti nel sito del video programma.

La ricrescita completa non viene promessa, ma il blocco del diradamento dei capelli, e condizioni sane a livello di cuoio
capelluto, sono le premesse essenziali affinché questo possa avvenire.

By Giampaolo Floris

Share Button