3 Rimedi casalinghi per la stempiatura

3 Rimedi casalinghi per la stempiatura

In quest’articolo abbiamo parlato dei 5 migliori rimedi omeopatici per l’alopecia areata. Oggi invece vediamo da vicino un tema che interessa molti di voi, vediamo 3 rimedi casalinghi per la stempiatura.

Sappiamo che è doloroso notare una crescente perdita di capelli fino a che si arriva ad un punto in cui di è orami diventati calvi. A causa del nostro stile di vita in questi tempi moderni e a causa della genetica, gli uomini hanno iniziato a soffrire di calvizie durante i 30 anni, se non prima in alcuni casi.
Bene, se rientri in questa categoria devi assolutamente proseguire la lettura per sapere come combattere la stempiatura con 3 efficaci rimedi casalinghi.
Continua a leggere per saperne di più sulla calvizie frontale e anche su come prevenirla il più a lungo possibile.

La calvizie maschile è il fenomeno più comune tra gli uomini. La perdita dei capelli sulla zona frontale della testa è la fase iniziale della calvizie maschile e può essere prevenuta con l’uso della moderna tecnologia e di rimedi naturali ma efficaci che puoi fare anche in casa.

Qual è la causa della stempiatura?

La genetica è alla base della calvizie maschile frontale, causata da un aumento del livello dell’ormone chiamato DTH che porta gradualmente alla caduta dei capelli. Ma questo ormai non è più un mistero.
Oltre a ciò, una dieta e uno stile di vita non salutari, uno stress psicologico e fisiologico, squilibri ormonali, infezioni del cuoio capelluto, una cattiva igiene dei capelli, malattie e farmaci fanno sì che i capelli si assottiglino e alla fine cadano.

La ricrescita dei capelli nell’area frontale è possibile. E ti diremo come!

Scopri 3 Rimedi casalinghi per la stempiatura

3 Rimedi casalinghi per la stempiatura

Ecco i 3 rimedi casalinghi per la stempiatura

Per cominciare, sui rimedi casalinghi per la stempiatura, diciamo subito che, questa pratica, da svolgersi a casa, è una cosa fattibile che da risultati presto e bene. È necessario essere diligenti e regolari con queste procedure, in modo da annotare le effettive differenza tra un prima e un dopo.
Quindi, la buona notizia di oggi è di non perdere la speranza e continuare a seguire questi 3 rimedi casalinghi per la stempiatura per non entrare nel circolo della calvizie.

1. Massaggio con olio caldo
Un massaggio con olio caldo di cocco stimola la crescita e previene la caduta dei capelli. Può inoltre favorire la crescita rendendo i capelli esistenti più forti e più flessibili.

Procedura da seguire
Prendo un paio di cucchiai di olio di cocco e riscaldalo appena.
Una volta caldo (ricorda che non deve assolutamente friggere) prendi a massaggiare la testa per 15-20 minuti.
Proteggi la chioma con una cuffia e tienilo tutta la notte.
Risciacqua la mattina dopo con uno shampoo delicato a secondo della tua tipologia di capello, ti riporto qui la selezione di prodotti del brand Natura Siberica.
Ripeti quest’operazione 2-3 volte alla settimana almeno per un primo periodo. Presto noterai la differenza con i tuoi capelli solo poche settimane dopo averlo iniziato il trattamento.

2. Olio di semi di fieno greco
Questo ingrediente si contraddistingue per avere un elevato tasso di proteine e elevate quantità di vitamina C, i semi di fieno greco (methi) sono un ottimo alimento per i capelli. Ricchi di acido nicotinico che è considerato un ottimo potenziatore per i capelli e un energizzante del follicolo pilifero.

Procedura da seguire
Riscalda 5 cucchiai di olio d’oliva e aggiungi 2 cucchiai di semi di fieno greco.
Dopo che i semi sono parzialmente fritti, filtra l’olio.
Applicare la quantità necessaria sui capelli e sul cuoio capelluto e massaggia la testa per 15 minuti.
Copri i capelli con una cuffia tieni l’olio tutta la notte. L’indomani risciacqua con acqua tiepida e uno shampoo delicato.
Ripeti quest’operazione 2-3 volte a settimana e osserva la differenza tra il prima e il dopo.

3. Olio di Lemony-amla
Ottima fonte di vitamina C, i limoni aiutano a far sì che i tuoi capelli diventino sempre più forti a ogni applicazione. L’Amla, come è noto, rafforza i capelli e dà loro una botta di salute.

Procedura da seguire
Mescola insieme un 0,20 di succo di succo di amla fresco e pari quantità di succo di lime, le dosi variano a seconda della lunghezza del capello.
Applicalo sui capelli e sul cuoio capelluto per 15 minuti
Risciacqua con acqua e uno shampoo delicato.
È necessario ripetere questa procedura almeno 2-3 volte a settimana. 

Scegli il rimedio con cui ti trovi meglio, portalo avanti per 5-6 mesi e poi dovresti notare una differenza nella crescita e nella qualità dei tuoi capelli.

Inoltre, dai un’occhiata ai consigli essenziali per la cura dei capelli per prevenire la calvizie qui sul nostro blog.

In conclusione

Conoscere i Rimedi casalinghi per la stempiatura è certamente una carta a tuo favore. Se vuoi saperne di più sulla salute del capello ti consiglio di iscriverti al nostro video corso introduttivo, visita finedellacalvizie.it e troverai il programma completo.

Grazie per l’attenzione!

Share Button

Posted by Giampaolo Floris

Nato a Desulo, in Sardegna nel 1972, ho iniziato a studiare ed a ricercare nel campo della caduta dei capelli nei primi anni 90, per poter essere in grado di fermare il diradamento dei miei stessi capelli, che inizió in quel periodo. Bloccai la caduta permanentemente verso la fine del 1993, e da quell'anno continuai gli studi e le sperimentazioni indipendenti sulla calvizie, che sono culminate nel 2009 con il release del Full Program to stop hair loss di Endhairloss.eu, tradotto anche in italiano col nome: il programma completo di finedellacalvizie.it per fermare la caduta dei capelli. Da quel giorno migliaia di persone sono riuscite a migliorare le condizioni di salute del loro cuoio capelluto ed a fermare la caduta dei capelli grazie al Programma Completo. Nel nostro sito principale (Finedellacalvizie.it) troverai parecchie testimonianze anche sui commenti di facebook ( quindi reali e ricollegabili a persone vere e proprie).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *