Come lavare i capelli grassi nel modo giusto

Come lavare i capelli grassi nel modo giusto

In quest’articolo vi abbiamo dato alcuni consigli su come preparare i capelli al sole estivo. Oggi invece affrontiamo un altro tema importante: come lavare i capelli grassi nel modo giusto.

Diciamolo con estrema franchezza: i capelli grassi sono una vera noia!
Si sporcano molto facilmente e l’eccessiva produzione di sebo può inoltre comportare uno sgradevole odore del cuoio capelluto. Pertanto, nella maggior parte dei casi, non è così importante avere una piega impeccabile, quanto tenerli puliti il più a lungo possibile.
Immaginiamo di lavarli il lunedì mattina, ecco in questo caso l’obiettivo sarà tenerli a posto fino al mercoledì mattina, quando un nuovo shampoo arriverà.
Eh si, l’amico shampoo è qualcosa di veramente insostituibile, ma ricordate: bisogna resistere alla tentazione del lavaggio quotidiano per 2 motivi:

Scopri come lavare i capelli grassi nel modo giusto_shampoo

Come lavare i capelli grassi nel modo giusto_shampoo

1) Dopo il lavaggio, la cute tende a produrre sebo per ripristinare l’equilibrio e in caso di lavaggi aggressivi o troppo ravvicinati attiva una produzione di sebo extra che complica il problema anziché risolverlo.

2) l’eccesivo uso di prodotti e soprattutto il phon, ovvero tutto quello che segue al lavaggio possono indebolire i capelli con buona pace delle doppie punte.

Arriviamo adesso alla scelta dello shampoo.
Senza prescindere dal rapporto qualità prezzo, Restiv oil è un ottimo sebo normalizzante,. Lo trovate in farmacia o qui se volete ordinarlo online.

Oltre a quelli specifici per cute grassa, sarebbe opportuno alternare con uno shampoo per lavaggi frequenti, quelli natura siberica sono molto buoni.
In questo modo la cute non si assuefa ad un prodotto e resta idratata e pulita più a lungo.

Come lavare i capelli grassi nel modo giusto?

Ecco i nostri consigli

1) Domande capitali

È opportuno fare più di uno shampo? Per quanto tempo occorre massaggiare capelli e cute durante il lavaggio?
Solo se il capello è particolarmente sporco – ad esempio: ;
– dopo un lungo week end in campeggio;
– quando si sta in viaggio per un pò di tempo e in entrambi i casi non si è visto shampoo per più di 2 giorni.
Solo in questi casi è consigliato applicare il vostro prodotto 2 volte.
Non dimenticate la temperatura dell’acqua: se troppo fredda può neutralizzare il potere detergente dello shampoo se troppo calda può seccare i capelli.
Massaggiate per 5 minuti e risciacquate.

2) Arriviamo al balsamo
Se avete passato i 16 anni, trattate la chioma con tinture o prodotti, avete i capelli sottili o grossi, in qualunque modo non dimenticate di usarlo!
Il balsamo è un ottimo alleato. Il consiglio principe per chi ha i capelli grassi è di applicarlo prevalentemente sul capello in sé, cioè sulla lunghezze e sulle punte, mai troppo vicino alla cute. Anche in questo caso potete dare un’occhiata ai prodotti di Natura Siberica.

3) Dopo il lavaggio tamponate i capelli e se volete modellare la piega in modo naturale vi aspetta un altro consiglio ☺.
Sui capelli ancora bagnati, prima del phon, potete applicare le fiale di beta carotene e collagene.
Ecco le nostre preferite!
Evitate di usare il phon a temperature troppo alte e godetevi dei capelli da urlo!

In conclusione
Prendersi cura della nostra chioma è un esercizio che dovremmo fare in modo costante se si vogliono vedere risultati. Se vuoi saperne di più sulla salute del capello ti consiglio di iscriverti al nostro video corso introduttivo su come fermare la caduta dei capelli in modo naturale, visita finedellacalvizie.it e troverai il programma completo.

Grazie per l’attenzione!

Share Button

Posted by Giampaolo Floris

Nato a Desulo, in Sardegna nel 1972, ho iniziato a studiare ed a ricercare nel campo della caduta dei capelli nei primi anni 90, per poter essere in grado di fermare il diradamento dei miei stessi capelli, che inizió in quel periodo. Bloccai la caduta permanentemente verso la fine del 1993, e da quell'anno continuai gli studi e le sperimentazioni indipendenti sulla calvizie, che sono culminate nel 2009 con il release del Full Program to stop hair loss di Endhairloss.eu, tradotto anche in italiano col nome: il programma completo di finedellacalvizie.it per fermare la caduta dei capelli. Da quel giorno migliaia di persone sono riuscite a migliorare le condizioni di salute del loro cuoio capelluto ed a fermare la caduta dei capelli grazie al Programma Completo. Nel nostro sito principale (Finedellacalvizie.it) troverai parecchie testimonianze anche sui commenti di facebook ( quindi reali e ricollegabili a persone vere e proprie).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *