Come preparare i capelli al sole estivo

Come preparare i capelli al sole estivo

In quest’articolo abbiamo fatto una carrellata dei migliori shampoo anticaduta per il 2018.
Oggi parliamo di un argomento correlato, l’estate è alle porte, insime alla voglia di andare al mare, ma dobbiamo pensare anche alla nostra protezione.
Ecco allora una serie di consigli su come preparare i capelli al sole estivo

Perché proteggere i capelli dal sole
I capelli sono esposti ad ogni sorta di agente atmosferico e vanno curati e protetti in tutte le stagioni.
Naturalmente ci sarà chi ha dei capelli forti e grossi e magari si rendono meno necessarie certe terapie d’urto. Eppure non bisogna approfittarne e con l’arrivo della bella stagione, chiunque dovrebbe preparare il capello ad un sole più intenso.
quindi i rimedi che sto per darvi sono indicati per tutte le chiome.
Cosa succede d’estate? Il focus della nostra attenzione è centrato sull’abbronzatura, ma oltre alla pelle anche i capelli vanno tutelati e preparati alla salsedine e al sole, onde evitare di danneggiare la fibra capillare.

Scopri come preparare i capelli al sole estivo

Come preparare i capelli al sole estivo

Consigli pratici: cosa non fare
Per prepararsi all’estate che avanza sarebbe opportuno astenersi da trattamenti aggressivi, come tinte, permanenti, piastre, pieghe, decolorazioni e altre pratiche che tendono ad indebolire il capello.
A fine stagione ci daremo un bel taglio, intanto Il sole provvederà a dare una luce diversa a pelle e capelli!

Come preparare i capelli al sole estivo: cosa fare

Cosa è invece utile fare?
Tutti i trattamenti che rinforzano e proteggono il capello. Vediamone alcuni:

– Curate l’alimentazione.
Se seguite il nostro blog sapete di cosa parliamo ☺
È importante bere almeno 2 l. d’acqua al giorno e condurre uno stile di vita sano e attivo.
E ricordate: le cose apparentemente piacevoli possono essere più dannose di quanto sembrano, compreso bere e fumare.

L’henné
L’henné o henna, è una polvere colorante naturale ottenuta da foglie e rami (essiccati e macinati) della Lawsonia Inermis, un arbusto spinoso della famiglia delle Lythraceae.
La naturale colorazione rossa dell’henné si usa soprattutto in Nordafrica e in India per realizzare incredibili tatuaggi sulle mani e sui piedi.
Ma si può usare anche per tingere i capelli e nascondere quelli bianchi.
L’effetto di questa pianta è quello di impermeabilizzare e nutrire il capello. Praticamente come avere uno schermo sulla chioma. Attenzione però l’uso prolungato può avere come effetto collaterale una eccessiva secchezza sulle punte.
L’henné si può acquistare in tutte le erboristerie e se non volete avere i classici riflessi rossi,  potete prendere quello “neutro” e sfruttare quindi solo i benefici ma non la colorazione.
Preparazione
Mischiate la polvere (q.b. secondo la lunghezza dei vostri capelli) con acqua calda, mescolate fino ad aver sciolto i grumi e applicate dalla radice alle punte. Tenete in posa per circa un’ora con una cuffia o della pellicola trasparente… et voilà!
Potete aggiungere altri ingredienti naturali alla mistura, come ad esempio aceto per conferire lucentezza oppure olii vegetali per nutrire in profondità.
Potete usarlo una volta ogni 30-45 giorni.

 Scopri come preparare i capelli al sole estivo_henné sole estivo_henné

Come preparare i capelli al sole estivo_henné sole estivo_henné

Il Cacao
Il cacao oltre ad essere uno degli alimenti più golosi del mondo può essere usato anche come maschera remineralizzante.
Dopo il lavaggio aggiungete un cucchiaino di cacao amaro al vostro balsamo, mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo, applicatelo sui capelli e tenete in posa per una decina di minuti.
Potete usarlo una volta alla settimana.

Scopri come preparare i capelli al sole estivo_henné sole estivo_cacao

Come preparare i capelli al sole estivo_henné sole estivo_cacao

Risciacqui acidi
Un altro accorgimento relativo a “come preparare i capelli al sole estivo” sono i risciacqui acidi da fare dopo lo shampoo. Cosa si usa?
Sciogliete 5gr di acido citrico o 2 cucchiai di aceto di mele in un litro d’acqua a temperatura ambiente, a fine lavaggio, sciacquate un ultima volta i capelli con la miscela acide e godete dei risultati: richiude le squame del capello, ristabilisce il PH e lucida i capelli.
Potete usarlo ad ogni lavaggio.

In conclusione
Fare attenzioni a alla nostra chioma è sempre indicato e ogni stagione porta i suoi pro e i suoi contro. Se vuoi saperne di più sulla salute del capello ti consiglio di iscriverti al nostro video corso introduttivo su come fermare la caduta dei capelli in modo naturale, visita finedellacalvizie.it e troverai il programma completo.

Grazie per l’attenzione!

Share Button

Posted by Giampaolo Floris

Nato a Desulo, in Sardegna nel 1972, ho iniziato a studiare ed a ricercare nel campo della caduta dei capelli nei primi anni 90, per poter essere in grado di fermare il diradamento dei miei stessi capelli, che inizió in quel periodo. Bloccai la caduta permanentemente verso la fine del 1993, e da quell'anno continuai gli studi e le sperimentazioni indipendenti sulla calvizie, che sono culminate nel 2009 con il release del Full Program to stop hair loss di Endhairloss.eu, tradotto anche in italiano col nome: il programma completo di finedellacalvizie.it per fermare la caduta dei capelli. Da quel giorno migliaia di persone sono riuscite a migliorare le condizioni di salute del loro cuoio capelluto ed a fermare la caduta dei capelli grazie al Programma Completo. Nel nostro sito principale (Finedellacalvizie.it) troverai parecchie testimonianze anche sui commenti di facebook ( quindi reali e ricollegabili a persone vere e proprie).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *