Curare i capelli col karkadè

Curare i capelli col karkadè

In quest’articolo abbiamo parlato di quali integratori utilizzare per tenere a bada i capelli secchi. Oggi invece, parliamo di prodotto trasversale usato anche in cucina, vedremo infatti come curare i capelli col karkadè.

Come curare i capelli col karkadè?

Facciamo una premessa. Quello che stai vivendo è uno di quei periodi in cui non fai altro che trovare capelli sul cuscino o quando te li lavi ne trovi un mazzo nelle mani? Niente paura, siamo ad ottobre ed è del tutto normale.
Però c’è anche da dire che quando la caduta dei capelli non è stagionale, può essere causata da un forte stress, cattiva alimentazione ma anche mancanza di ferro e proteine.

Non dimenticare gli Integratori

Bene, in questo caso è sempre opportuno prendere dei buoni integratori che siano in grado di proteggere i capelli e favorire il naturale processo di crescita.
L’integratore dovrà sia rafforzare le radici che migliorare l’ossigenazione del cuoio capelluto.
Detto questo, come forse sai, (se segue questo blog), i capelli sono costituiti principalmente da cheratina.

Scopri come curare i capelli col karkadé_cheratina

Curare i capelli col karkadé_cheratina

Si tratta di una proteina che contiene un elevato numero di amminoacidi solforati (presenti ad esempio nella carne e nel pesce).
Questo è il motivo per cui un buon integratore non può prescindere da un adeguato contenuto proteico, dato che gli amminoacidi svolgono un’azione ristrutturante sulle fibre capillari.
Insomma, un prodotto del genere non può mai mancare nell’armadietto dei medicinali o degli effetti personali, indipendentemente dall’età o dal sesso della persona che lo dovrà assumere.
Oltre a questo possiamo comunque usare una grande quantità di elementi naturali e rivolgerci ad altre tecniche per la salute della chioma.
In tal senso gli impacchi possono ristrutturare capelli spenti, senza per forza ricorrere al taglio.
Tra questi c’è l’impacco al karkadè, ideale per dare lucentezza e particolarmente indicato per chiome scure e rosse, poiché da riflessi color mogano.

Come curare i capelli col karkadè? Ma soprattutto: per quale tipologia di capello è indicato?

Scopri come curare i capelli col karkadè_fiori Hibiscus

Curare i capelli col karkadè_fiori Hibiscus

Se ci tieni alla lunghezza dei tuoi capelli, anche quando appaiono spenti, opachi e sfibrati non è sempre necessario tagliarli perché siano in salute: un buon impacco può fare la differenza e donare luminosità e idratazione.
Come dicevamo l’impacco a base di karkadè è ideale per avere capelli lucidi, morbidi ed è un toccasana per le chiome scure, a cui si vuole dare un riflesso caldo dalle tinte mogano.
Tra l’altro se fai l’henné (il cui trattamento è consigliato una volta al mese) puoi ravvivare il colore col karkadé ogni 2 settimane!!
Il karkadé è indicato per tutti i tipi di capello, in particolare per quelli leggermente sfibrati.

Proprietà del karkadè

L’ibisco (Hibiscus sabdariffa) è un arbusto della famiglia delle Malvacee originario dell’Africa occidentale.
I suoi fiori sono commestibili e pertanto discretamente usati nella cucina tradizionale locale. Allo stesso modo le foglie giovani e i germogli vengono consumati sia crudi che cotti.
Dai fiori essiccati si può preparare un infuso dal sapore agrodolce, a metà tra l’acido e il dolcissimo, in realtà, tipico di quelle regioni dell’Africa.
Ma il karkadé si può anche aggiungere alle tisane, per dare un tocco di colore e conferire una nota aspra all’infuso.
Il karkadé contiene, polifenoli, vitamina C, zuccheri, mucillagini, oligoelementi e acidi della frutta.
Queste sostanza gli conferiscono grande potere antiossidante, idratante ed emolliente.
Oltre a questo, la presenza di antociani ha proprietà coloranti, per cui trova impiego anche in cosmesi, per ammorbidire e idratare la cute e rendere i capelli brillanti, in virtù dei già decantati riflessi mogano.
Il karkadé si trova sfuso in tutte le erboristerie.

Come curare i capelli col karkadè. La ricetta

Eccoci finalmente al lato pratico di quest’articolo.
Ti propongo una ricetta molto facile per realizzare: una lozione da utilizzare dopo lo shampoo.
Falla ogni 2 settimane se usi l’henné, in caso contrario puoi ripeterla anche 2 o 3 volte a settimana. Che scopo vogliamo raggiungere? Beh capelli più morbidi e setosi naturalmente.

Ingredienti
300 mL di acqua;
10 g di fiori di karkadè essiccati.

Preparazione
Metti l’acqua sul fuoco in un contenitore capiente, porta ad ebollizione e aggiungi i fiori essiccati di karkadé.
Abbassa leggermente la fiamma e prosegui la cottura per altri tre/cinque minuti.
Spegni la fiamma e lascia il decotto in infusione per circa dieci minuti, usa anche un coperchio. Filtra il composto e per farlo durare di più trasferiscilo in uno spruzzino o un nebulizzatore.
Puoi usarlo dopo lo shampoo, devi semplicemente vaporizzare l’infuso sui capelli bagnati, friziona bene la cute e distribuiscilo su tutta la lunghezza.
Se vuoi, puoi lasciarlo in posa per qualche minuto prima di risciacquarlo.
Usa sempre un asciugamano, (preferibilmente scuro)sulle spalle, in modo da proteggere gli indumenti che indossi.
Tienilo in frigo per un massimo di tre giorni.

In conclusione
Ci sono diversi modi per prendersi cura dei propri capelli, tra questi quelli naturali sono i nostri preferiti . Se vuoi saperne di più sulla salute del capello ti consiglio di iscriverti al nostro video corso introduttivo, visita finedellacalvizie.it e troverai il programma completo.

Grazie per l’attenzione!

 

Share Button

Posted by Giampaolo Floris

Nato a Desulo, in Sardegna nel 1972, ho iniziato a studiare ed a ricercare nel campo della caduta dei capelli nei primi anni 90, per poter essere in grado di fermare il diradamento dei miei stessi capelli, che inizió in quel periodo. Bloccai la caduta permanentemente verso la fine del 1993, e da quell'anno continuai gli studi e le sperimentazioni indipendenti sulla calvizie, che sono culminate nel 2009 con il release del Full Program to stop hair loss di Endhairloss.eu, tradotto anche in italiano col nome: il programma completo di finedellacalvizie.it per fermare la caduta dei capelli. Da quel giorno migliaia di persone sono riuscite a migliorare le condizioni di salute del loro cuoio capelluto ed a fermare la caduta dei capelli grazie al Programma Completo. Nel nostro sito principale (Finedellacalvizie.it) troverai parecchie testimonianze anche sui commenti di facebook ( quindi reali e ricollegabili a persone vere e proprie).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *